IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Categoria dedicata alle leggi e agli incentivi per tutto quello che riguarda il mondo della casa

Attività in vendita a Bologna: come trovare un acquirente? Ecco le prime fasi determinanti

negozio
Quando si pensa a come vendere un’attività commerciale spesso si rimane un po’ interdetti pensando all’esito della possibile cessione: chi compra? Come trovo l’acquirente? Cosa farà il nuovo proprietario della mia azienda? Riuscirò a ricavare ciò che vorrei? Sono tutte domande legittime, che hanno un senso logico nel momento in cui matura l’idea di cessione. In questo articolo desideriamo porre in risalto come l’intervento di un’agenzia specializzata in vendita di attività commerciali possa ritenersi necessaria e determinante per il buon fine della trattativa. Ecco le fasi corrette da pianificare in caso di vendita di attività commerciali a Bologna. Fase iniziale La fase iniziale deve seguire un’idea convinta di cessione d’impresa e per non “inquinare” l’attività è bene esternalizzare l’intero processo, coinvolgendo un’agenzia in grado di gestire la compravendita di attività a Bologna. E’ bene che l’intermediario sia della zona e conosca bene il territorio, oltre che il mercato immobiliare locale. Affidare...
Continua a leggere
  359 Visite
359 Visite

Come aprire un negozio: l’iter da seguire e i passaggi da rispettare

negozio
Aprire un negozio non è certamente una passeggiata: tantissime persone hanno una grande idea, in termini di prodotto o servizio da vendere, e decidono di sottoporla all’attenzione del pubblico attraverso un negozio; lo spazio fisico all’interno del quale si vende non è soltanto un luogo all’interno del quale possono accedere delle persone, ma anche l’epicentro della propria personalità commerciale, del proprio modo di rapportarsi al prossimo. Naturalmente, non tutto può avvenire in modo semplice e immediato. Dal punto di vista burocratico ci saranno numerosi passaggi da rispettare e, in fin dei conti, prima di iniziare bisognerà avere un’idea precisa e uno spazio a disposizione per iniziare: ecco, dunque, tutto ciò che c’è da sapere a proposito di come aprire un negozio! Avere un’idea valida per aprire un negozio Si parte dal primo, in ordine cronologico, punto che deve essere alla base dell’apertura di un negozio: l’idea. Non si può mettere in...
Continua a leggere
  309 Visite
309 Visite

Guida alle agevolazioni fiscali per l'installazione di ascensori

agevolazioni
Le agevolazioni fiscali per l’installazione degli ascensori riguardano le case private, i condomini, le aziende e le imprese. Sono previste agevolazioni fiscali per ogni edificio in cui si vuole installare un ascensore per rendere più agevole l’accesso al proprio appartamento. Quindi è utile dare qualche indicazione per alle persone che non sono ancora conoscenza delle detrazioni fiscali previste per l'installazione degli ascensori. Bonus e incentivi fiscali previsti per l’installazione dell’ascensore in Condominio È noto che per un condominio il costo dell’ascensore può essere meno della metà del prezzo di listino. Questo perché anche nel 2022 il Governo ha previsto la proroga dei diversi Bonus con la cessione del credito e lo sconto in fattura, che sono le agevolazioni fiscali più convenienti per chi vuole installare un’ascensore. Tuttavia, uno dei problemi più rilevanti per i condomini non è tanto il prezzo dell’ascensore ma il consenso necessario dell’assemblea condominiale per l’installazione dell’impianto. Gli...
Continua a leggere
  748 Visite
748 Visite

Proroga del Bonus Ascensore Condominio al 2022

ascensore
Il bonus ascensore per il condominio è prorogato al 2022. Tutti gli amministratori che hanno temuto di non riuscire a far installare un ascensore nel loro condominio entro il 31 dicembre 2021 possono finalmente tirare un grosso sospiro di sollievo: il Bonus ristrutturazione ci sarà anche per il 2022. È possibile, perciò, prendersela con un po’ più di calma e preparare al meglio l’intervento che si necessita. Ma vediamo i termini e le date della proroga in maniera più approfondita. Ecco come funziona il bonus ascensore per i condomini Il bonus ascensore condominio 2022 può essere ottenuto nell’ambito di lavori di ristrutturazione dell’edificio volti alla eliminazione delle barriere architettoniche condominio. Come accade ogni qualvolta vengano stabiliti degli incentivi fiscali, in questo caso per l’ascensore, per accedere alle detrazioni previste bisogna avere dei requisiti precisi. Avere la misura di quali siano i termini di legge vigenti è molto utile e soprattutto consente...
Continua a leggere
  10740 Visite
10740 Visite

Vendita o noleggio di una gru: i pro e i contro del servizio

gru
Per tante aziende ci può essere una necessità ben precisa, ovvero quella di effettuare il sollevamento di carichi decisamente pesanti per un lasso di tempo decisamente limitato o anche solo in maniera occasionale. È abbastanza facile notare come, in questi casi, l’acquisto di una gru potrebbe gravare l’azienda di una spesa particolarmente importante, fin troppo difficile, però, da ammortizzare, soprattutto se l’uso della gru avviene così di rado. In queste situazioni, spesso e volentieri, si tende a propendere per il noleggio gru, una soluzione che risponde al meglio alle esigenze aziendali in tal senso. Il servizio di noleggio gru Se l’azienda, come dicevamo in precedenza, ha bisogno di una gru solo saltuariamente non ha alcun senso puntare all’acquisto, ma è meglio optare per il noleggio. Qualora, invece, la necessità fosse più continuativa e quasi quotidiana, è chiaro che si dovrebbe prendere in considerazione l’opzione dell’acquisto con tutti i vantaggi del caso, potendo...
Continua a leggere
  804 Visite
804 Visite

Bonus mobili 2021: un'ottima occasione per rinnovare l’arredamento di casa

mobili
Arredare la propria abitazione grazie al bonus mobili: perché non approfittarne? Grazie al bonus mobili 2021, approvato nella Legge di bilancio, il mercato dei mobili, sia che si tratti di quello online che di quello tradizionale, subirà sicuramente un incremento positivo. Molte persone approfitteranno delle agevolazioni poste in essere: vediamo i quali detrazioni sono concesse dal bonus mobili e in che modo possiamo risparmiare grazie al nuovo bonus. L’anno 2020 è stato segnato, purtroppo, dagli eventi legati alla pandemia e al Coronavirus: per dare un po’ di supporto all’economia sono state portate avanti varie iniziative, dagli incentivi per le ristrutturazioni (Bonus 110%) al bonus mobili. Grazie a questa iniziativa potremo acquistare un nuovo arredamento per la nostra abitazione, usufruendo, grazie a una detrazione IRPEF, di un notevole sconto. La detrazione non interessa soltanto l’acquisto di mobili, ma anche di elettrodomestici. È arrivato quindi il momento di rinnovare l’arredamento di casa, acquistando...
Continua a leggere
  722 Visite
722 Visite

Superbonus 110%: che cos’è e come funziona

bonus-casa
La possibilità di migliorare l’efficienza energetica degli immobili è ampiamente tenuta in considerazione. Proprio per rispondere a questo obiettivo e per favorire gli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica, il Governo ha messo a punto il cosiddetto superbonus 110%. Si tratta di un’agevolazione fiscale che dà la possibilità di detrarre dall’Irpef il 110% delle spese sostenute per apportare interventi di miglioramento agli edifici nel senso dell’efficienza energetica. Il superbonus è stato messo a punto grazie al cosiddetto Decreto Rilancio. Che cos’è il superbonus 110% Il superbonus 110%, come abbiamo spiegato già, consiste in un’agevolazione fiscale molto importante per tutti quegli interventi che sono volti a migliorare la classe energetica degli edifici. La detrazione fiscale dall’Irpef si può richiedere entro alcuni prefissati limiti di spesa. Di fatto il contribuente ha l’opportunità di rientrare interamente dalla spesa nel giro di cinque anni, ottenendo anche un’ulteriore detrazione corrispondente al 10%. Vale per le spese...
Continua a leggere
  10796 Visite
10796 Visite

DETRAZIONI FISCALI AL 50%

  PUNTO SERVICE CLIMATIZZATORI BRESCIA Vendita - Installazione - Manutenzione - Riparazione - Sostituzione - Montaggio View online   COMUNICAZIONE INFORMATIVA DETRAZIONI 50% Bonus condizionatori 2018         La Legge di Bilancio 2018 presentato in parlamento lo scorso 31 Ottobre ha introdotto l'obbligo di comunicare all'ENEA le informazioni degli interventi di ristrutturazione edilizia e impiantistica che comportano un risparmio energetico e/o l'utilizzo di fonti rinnovabili di energia.   Dal 21 Novembre 2018 è online il nuovo portale ristrutturazioni2018.enea.it per l'invio della comunicazione ENEA degli interventi edilizi e tecnologici ammessi alle detrazioni fiscali del 50%, così come avveniva già per gli ecobonus al 65%.   La pratica deve essere inviata entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori.   Per gli interventi effettuati nel 2018 conclusi prima del 21 di Novembre, la trasmissione dei dati dovrà avvenire entro il termine di 90 giorni a partire dal 21 Novembre 2018.   Per...



Continua a leggere
  1260 Visite
1260 Visite

Nuovi incentivi 2010 del governo per la casa, cucine componibili ed elettrodomestici

Eccoci con i nuovi incentivi 2010 concessi dal Governo per sostenere i consumi. Gli incentivi saranno erogati per otto mesi, precisamente dal 6 aprile al 31 dicembre 2010, ma soltanto previa prenotazione e fino a esaurimento. Dopo gli incentivi per rilanciare il settore automobilistico lo scorso anno ora si passo al rilancio di altri beni che riguardano gli anche gli elettrodomestici, le cucine componibili e le case, oltre ad altri settori 7 settori, mettendo a disposizione una somma di 420 milioni di euro. La categoria Elettrodomestici comprende sia forni, lavastoviglie, piani cottura, lavatrici con sconti del 20% subito direttamente all’acquisto nel punto vendita, fino a un massimo di 130 Euro a seconda del prodotto scelto. Per quanto riguarda il capitolo ‘consumi delle famiglie: sistema casa', con il provvedimento si sostiene il settore dei mobili da cucina, tipico del Made in Italy, che tra il 2007 e il 2009 ha subito un...
Continua a leggere
  2474 Visite
2474 Visite

Incentivi per i mobili e per gli elettrodomestici

E' possibile avere una detrazione Irpef del 20% per tutti quelli che devono comperare i mobili ed elettrodomestici. Ovviamente per avere diritto a questa agevolazione si deve fare una ristrutturazione dell'abitazione e l'agevolazione è valida per i frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici ossia i cosidetti elettrodomestici "bianchi". Lo sconto avrebbe un tetto di 10.000 euro e sarebbe valido per gli acquisti fatti entro i primi nove mesi dell'anno 2009. La detrazione è da ripartire in 5 anni e viene calcolata su di un importo massimo di 10.ooo euro per acquisti che sono stati effettuati dal 7-02-2009 al 31-12-2009. Buoni acquisti per tutti
Continua a leggere
  2328 Visite
2328 Visite