Come scegliere le piastrelle per la propria casa

piastrelle
Quando arriva il momento di arredare la casa , sono tantissimi gli aspetti da tenere in considerazione. In questo novero, rientra la scelta delle piastrelle. In merito, ci sono tantissime cose da dire. Nelle prossime righe, abbiamo riassunto alcune cose che bisogna assolutamente sapere.   Attenzione all’ambiente Il primo punto sul quale soffermarsi quando si tratta di scegliere le piastrelle per casa riguarda l’ambiente a cui sono destinate. Un criterio molto interessante al proposito è quello della resistenza al calpestio. Esistono riferimento specifici in merito. Ecco quali: PEI 1: in questo caso, si ha a che fare con piastrelle adatte ad ambienti come la camera da letto e il bagno, zone della casa contraddistinte da un passaggio moderato. PEI 2: per quanto riguarda questo grado di calpestio, è il caso di ricordare che si ha a che fare con piastrelle che risultano perfette per zone come la camera e il soggiorno,...
Continua a leggere
  22 Visite
22 Visite

Superbonus 110%: che cos’è e come funziona

bonus-casa
La possibilità di migliorare l’ efficienza energetica degli immobili è ampiamente tenuta in considerazione. Proprio per rispondere a questo obiettivo e per favorire gli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica, il Governo ha messo a punto il cosiddetto superbonus 110% . Si tratta di un’agevolazione fiscale che dà la possibilità di detrarre dall’Irpef il 110% delle spese sostenute per apportare interventi di miglioramento agli edifici nel senso dell’efficienza energetica. Il superbonus è stato messo a punto grazie al cosiddetto Decreto Rilancio. Che cos’è il superbonus 110% Il superbonus 110%, come abbiamo spiegato già, consiste in un’agevolazione fiscale molto importante per tutti quegli interventi che sono volti a migliorare la classe energetica degli edifici . La detrazione fiscale dall’Irpef si può richiedere entro alcuni prefissati limiti di spesa. Di fatto il contribuente ha l’opportunità di rientrare interamente dalla spesa nel giro di cinque anni, ottenendo anche un’ ulteriore detrazione corrispondente al 10%....
Continua a leggere
  27 Visite
27 Visite

Come arredare un bagno di piccole dimensioni? I consigli di Arredissima

bagno-piccolo-1
Avere un bagno grande e spazioso è il sogno a cui ambisce la maggior parte delle persone alle prese con l’arredo della propria casa, ma nella realtà ci si trova spesso a fare i conti con ambienti più ridotti rispetto alle aspettative iniziali. In questo caso ottimizzare lo spazio e scegliere mobili e l’arredamento appropriati per valorizzare ogni angolo degli ambienti della propria casa diventa fondamentale.   Ecco i consigli pratici degli interior designer di Arredissima, pensati per aiutarti ad arredare un bagno di piccole dimensioni Scegli mobili da bagno multifunzione Una stanza piena e caotica rischia di sembrare ancora più piccola quindi, se il tuo bagno non è molto ampio, la prima regola è ordina e organizza , perché non c’è spazio per gli oggetti fuori posto. Un buona soluzione in questi casi è costituita dai mobili multifunzione. Un mobile per il bagno può, infatti, diventare un ottimo strumento per...

Continua a leggere
  53 Visite
53 Visite

Idee di design per arredare la cucina

arredo-cucina
Quando si parla di ambienti domestici che, negli ultimi anni, sono stati al centro di un fervore creativo a dir poco speciale. In questo novero, è possibile includere la cucina . Ambiente deputato alla creatività e alla condivisione, può essere arredato tenendo conto di diverse indicazioni di design. Quali sono i conigli più utili al proposito? Nelle prossime righe, ne abbiamo elencati alcuni tra i più interessanti.   Spazio alla cucina a isola Nei casi in cui si ha a disposizione uno spazio ampio, una buona idea per arredare una cucina di design prevede il fatto di dare spazio all ’isola . Questa alternativa permette sia di ottimizzare gli spazi - il corpo principale dell’isola può essere infatti utilizzato per ospitare cassetti e armadi - sia di ‘giocare’ dal punto di vista estetico. Anche una maniglia, infatti, può diventare un elemento di design e, se lo si desidera, può essere abbinata...
Continua a leggere
  100 Visite
100 Visite

Videocitofoni: consigli utili per scegliere il modello migliore

videocitofono
In un universo sempre più dominato dalla domotica e dall’automazione a livello domestico , è chiaro che la tecnologia ha travolto davvero ogni ambito della nostra quotidianità. Entro le proprie mura domestiche, la tecnologia ha come obiettivo principale quello di garantire un comfort abitativo di livello maggiore, ma al tempo stesso anche una maggiore tranquillità e sicurezza. Tra i dispositivi che possono tornare più utili in tal senso troviamo sicuramente i videocitofoni. Si tratta di dispositivi che offrono la possibilità di monitorare in maniera costante il passaggio , nonché l’accesso delle persone che si verifica all’entrata del proprio condominio. Una soluzione che riesce certamente a trasmettere un senso di sicurezza maggiore. Nel corso degli ultimi tempi, anche sul web sono sbarcate sempre più piattaforme che si occupano della vendita di videocitofoni . Tra le altre, troviamo sicuramente  elettroclick.com , una delle migliori piattaforme eCommerce che si occupano della vendita di materiale...
Continua a leggere
  121 Visite
121 Visite

Come proteggere la casa dai ladri

casa-sicura
La sicurezza della propria abitazione principale o della casa vacanza è importante, perché qualche malintenzionato potrebbe scassinare porte e finestre, entrare nella vostra proprietà e rubare. I furti sono sempre all’ordine del giorno e nessuno è mai al sicuro: solo prendendo dei provvedimenti seri di sicurezza sarà possibile mettere in protezione la propria abitazione. Se ad esempio abitate in Lombardia, potreste rivolgervi ad un fabbro Monza molto preparato per farvi un’idea di come poter proteggere la casa dai ladri. Prima di tutto occorre capire quali sono i punti a rischio che necessitano più protezione, ad esempio porte con serrature di bassa qualità, oppure finestre senza grate se si abita ai piani bassi. Insomma, il primo passo per capire se la propria casa è al sicuro o meno è quella di valutare da soli o insieme ad uno specialista quali sono le falle di sicurezza. Porte, serrature e finestre Porte, finestre e...
Continua a leggere
  151 Visite
151 Visite

Perché avere una mini-piscina in casa: i vantaggi principali

mini-piscina
Il sogno di molte persone è avere una piscina dentro casa , eppure in quanti rinunciano all’idea solo perché una piscina di grandi dimensioni non solo non è adeguata allo spazio di cui si dispone ma è molto costosa . Tuttavia, ad oggi esistono tante valide soluzioni che danno la possibilità a chiunque di poter finalmente avere una piscina nella propria casa, a prescindere dallo spazio che si ha a disposizione. Infatti, una delle alternative per chi ha poco spazio in casa, ma non vuol rinunciare all’idea di avere una piscina è quella di puntare su una mini-piscina . La caratteristica principale di questo modello, come suggerisce anche il nome, sta nelle dimensioni minori , ciò non significa però che non possa donare lo stesso grado di comfort di un modello di dimensioni maggiori. Un modello piccolo ma accogliente I vantaggi di una mini-piscina in casa sono senza dubbio numerosi, ma...
Continua a leggere
  195 Visite
195 Visite

Ascensori per disabili: normativa e caratteristiche

ascensore-disabili
Spesso molti condomini scelgono di dotarsi di ascensori , i quali cominciano ad essere più diffusi anche nelle case singole. Infatti ci sono molti vantaggi legati all’uso dell’ascensore, che può rappresentare un valido strumento anche per i disabili, per favorire la loro mobilità e per un accesso più immediato e più semplificato alle abitazioni. Se hai intenzione di dotare il tuo immobile di un ascensore per disabili , dovresti essere consapevole di che cosa dice la normativa a questo proposito. Infatti ci sono delle regole specifiche da rispettare, per evitare di cadere in possibili sanzioni o in possibili problemi di carattere legale. Il testo che vale come riferimento è il decreto ministeriale numero 236 che il Ministero dei Lavori pubblici ha rilasciato nel 1989. Andiamo a vedere più nei dettagli che cosa prescrive la norma. Che cosa dice la norma sugli ascensori per disabili In commercio puoi trovare diversi modelli che...
Continua a leggere
  196 Visite
196 Visite

Come e quando fare la manutenzione di un ascensore

ascensore
L’ ascensore è un elemento che spesso ritroviamo nei condomini. Specialmente negli ultimi anni si sta diffondendo sempre di più anche nelle abitazioni singole che però sono dislocate su più piani. In effetti può essere considerato come una vera e propria comodità. Non dobbiamo comunque dimenticare che l’impianto dell’ascensore è molto delicato e va soggetto periodicamente ad una opportuna manutenzione. Ma ogni quanto va fatta la manutenzione dell’ascensore? Cercheremo di rispondere proprio a questa domanda, tenendo conto del fatto che provvedere ad una manutenzione regolare può rivelarsi essenziale sia per il corretto funzionamento dell’ascensore nel corso del tempo sia per la sicurezza delle persone che lo usano. L’installazione dell’ascensore Per l’installazione dell’ascensore ti devi rivolgere necessariamente ad una ditta specializzata, come per esempio ascensori Firenze Arno Manetti . Infatti l’installazione è sempre un processo da non sottovalutare, perché da essa deriva anche il perfetto funzionamento del meccanismo, che deve essere accurato...
Continua a leggere
  315 Visite
315 Visite

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di una stufa a pellet?

stufa-a-pellet
Nella propria quotidianità, negli ultimi anni, sono diventate sempre più importanti le stufe a pellet come metodo di riscaldamento quotidiano che viene utilizzato all'interno delle proprie case, dei propri uffici o di tantissimi altri contesti e realtà e si vogliono riscaldare nel periodo invernale o nei momenti più freddi della propria giornata. Rispetto al passato, questi strumenti rappresentano una valida e efficiente alternativa rispetto ai metodi tradizionali, come stufe a corrente, termosifoni o altri metodi di riscaldamento , che vengono caratterizzati come prodotti meno efficienti dal punto di vista energetico e più inquinanti dal punto di vista ambientale. Ma conviene davvero utilizzare le stufe a pellet e quali sono i vantaggi che derivano dal loro utilizzo, quali i materiali da utilizzare per ottenere un riscaldamento efficiente? Ecco tutto ciò che c'è da sapere in merito. Quali sono i vantaggi dall'utilizzo di stufe a pellet Per prendere in considerazione se sia conveniente...
Continua a leggere
  178 Visite
178 Visite

La migliore asciugatrice, classe energetica, caratteristiche tecniche e prezzo di listino fanno la differenza

lavasciugatrice
Innovativa e di grande impatto sul mercato sotto ogni punto di vista, l'asciugatrice rappresenta l'elettrodomestico per eccellenza, ormai indispensabile per ottimizzare il bucato a mano e le operazioni di lavaggio in lavatrice. Prendendo in considerazione una serie di ipotesi relative al brand che la produce, alla scheda tecnica, al potenziale offerto dalle varie componenti presenti all'interno della macchina, al prezzo di listino ed alla reperibilità sul mercato, l'acquirente finale ha dinanzi a se una variegata gamma di possibilità. La suddivisione per classe energetica Le caratteristiche tecniche L'indispensabile rapporto qualità-prezzo La suddivisione per classe energetica Il primo indispensabile aspetto da valutare prima di ultimare le operazioni di acquisto di una nuova asciugatrice è rappresentato da un'analisi complessiva di tutti quegli elettrodomestici della stessa categoria che sono dotati di una classe energetica differente. Così, le classi A, A+, A++, etc, corrispondono ad una possibilità intrinseca da parte di chi la utilizzerà per il...
Continua a leggere
  255 Visite
255 Visite

5 buoni motivi per acquistare una stufa a pellet

stufa-a-pellet
Quando si avvicina la stagione invernale e i primi freddi iniziano a fare capolino, è il momento migliore per investire sul riscaldamento domestico. Tuttavia, dinanzi ad una scelta vastissima di impianti ed apparecchi (caldaie a gas, stufe, caminetti, ecc.) non è facile orientarsi e prendere la decisione giusta. Tra le varie soluzioni che il mercato odierno propone, il riscaldamento a pellet sembra essere l’opzione più quotata, in termini sia di prestazioni che di risparmio energetico: una stufa a pellet , infatti, è un’ottima alternativa ad un tradizionale camino a legna o ad una stufetta elettrica. Ma quali sono, nello specifico, i vantaggi offerti da questo tipo di riscaldamento? Per rispondere a questa domanda, ci siamo rivolti ad un importante negozio di stufe a pellet , ovvero Paolo Barzotti . Vediamo, dunque, quali sono i principali motivi per passare al riscaldamento a pellet ! 1) Semplicità d’uso Le stufe a pellet sono...
Continua a leggere
  450 Visite
450 Visite

Cosa sono e a cosa servono le pompe idrauliche

elettropompe
Le pompe idrauliche sono di fondamentale importanza per il corretto funzionamento degli ambienti sanitari e per  movimentare l’acqua all’interno dei tubi dei termosifoni: prima di tutto però è meglio specificare cosa si intenda per pompa idraulica. Per pompa idraulica (detta anche pompa fluodinamica) si intende una tipologia di pompa in cui il movimento del fluido viene prodotto da un momento che è stato indotto all’interno dello stesso fluido. La funzione principale delle pompe idrauliche, delle quali si può trovare un’ampia selezione di prodotti delle migliori marche sul sito di CentroMir , è quindi quella di movimentare le acque di flusso tramite l’energia che viene dal motore a combustione interna di cui sono dotate: l’energia prodotta permette di spostare l’acqua da un punto verso un altro. Per quanto riguarda il processo di conversione dell’ energia all’interno di una pompa questo avviene in quanto il fluido presente sulla flangia di aspirazione ha velocità...
Continua a leggere
  520 Visite
520 Visite

Camini e caminetti a bioetanolo: le proposte disponibili

camino-bioetanolo
Il concetto di caminetto si è molto ampliato negli ultimi anni. Oltre ai classici caminetti a legna, o a pellet, muniti di canna fumaria e bruciatore di grandi dimensioni, sono infatti oggi disponibili caminetti più versatili, di dimensioni le più varie possibili e anche spostabili nelle varie stanze della casa. La scelta di questi nuovi accessori spesso viene fatta quasi esclusivamente per l’effetto sull’ambiente dato dalla fiamma, anche se comunque la quantità di calore prodotta è decisamente importante . Scegliere un caminetto a bioetanolo Sono chiamati così i nuovi caminetti, al cui interno una fiamma di lunga durata brucia del bioetanolo, un olio privo di fumi dannosi per l’ambiente e per l’aria dell’abitazione. La scelta dipende sia dalle esigenze del padrone di casa, sia dai gusti, visto che si tratta di complementi d’arredo che sanno far notare la propria presenza. Un camino bioetanolo movibile è la scelta perfetta per chi desidera...
Continua a leggere
  153 Visite
153 Visite

Insufflaggio, quali sono i pregi e i limiti di questa tecnica

Insufflaggio
Quando si parla di riqualificazione energetica, una delle tecniche maggiormente diffuse, soprattutto per intervenire sugli edifici che sono stati realizzati negli anni Cinquanta e Sessanta, è quella dell’insufflaggio . Questo tipo di tecnica di isolamento prevede di iniettare nell’intercapedine vuota delle murature un determinato materiale isolante. Si tratta di un’operazione che può essere portata a termine in vari modi, con la posa dall’interno o dall’esterno. Questo sistema viene utilizzato spesso anche per isolare i sottotetti, oppure tutte quelle cavità costruttive di altre tipologie, come ad esempio i cavedi. Tra i materiali che vengono utilizzati più di frequente troviamo la lana di vetro, la fibra di cellulosa, la vermiculite granulare, il polistirene espanso in perle e la lana di roccia, oltre che la perlite. I vantaggi dell’insufflaggio Il primo punto di forza di questo tipo di intervento di isolamento è certamente quello di avere un costo piuttosto limitato . I prezzi dell’insufflaggio,...
Continua a leggere
  177 Visite
177 Visite

Piastrelle in ceramica: come sceglierle e i vantaggi

ceramica
Sono in tanti a scegliere le piastrelle in ceramica per le pavimentazioni o per i rivestimenti interni. Si tratta di un’opportunità molto utile per chi vuole garantire l’igiene degli ambienti in cui questo materiale è installato. Inoltre grazie a queste piastrelle è possibile diminuire l’inquinamento negli ambienti interni e allo stesso tempo si dà alle stanze un aspetto molto curato in tutti i particolari, che possa risultare di design. Per questo le piastrelle in ceramica sono sempre più richieste anche per la creazione di pavimenti moderni ed ispirati ad uno stile innovativo . Come scegliere le piastrelle in ceramica per gli interni Per i lavori di ristrutturazione in casa o per qualsiasi opera edilizia è sempre opportuno rivolgersi ad un’azienda specializzata nel settore. Sarebbe importante farsi rilasciare degli appositi preventivi da diversi aziende, consultando ad esempio il sito www.preventivone.it , per avere delle idee chiare su quanto sia fattibile il lavoro...
Continua a leggere
  168 Visite
168 Visite

Prato sempre preciso? Il segreto è l'irrigazione: ecco come fare

irrigazione-prato
Come posso dire che la mia erba è più verde del mio vicino Per avere un prato sempre perfetto , preciso e super invidiato da tutto il quartiere, il segreto è attenersi a una buona irrigazione. Non importa che il prato sia irrigato tramite un impianto di irrigazione o a mano : quello che conta è attenersi a delle regole fondamentali per ottenere un prato sempre preciso e curato. In quest’articolo sono indicati alcuni utili suggerimenti per avere e mantenere il prato del proprio giardino verde al punto tale da suscitare lodi da parte dei vicini. Gli orari giusti Il primo passo per avere un giardino perfetto è fissare degli orari per irrigare. L’orario più conveniente per irrigare è sempre la sera o il mattino presto perché il terreno, non essendo caldo, non favorisce l’evaporazione dell’acqua e si evitano sprechi. In caso di pioggia o di forte vento, si consiglia di...
Continua a leggere
  388 Visite
388 Visite

La pulizia corretta dei vetri

pulisci-vetri-lavavetri-002
Pulire correttamente i vetri della finestre, così come quelli della doccia non è sempre facile: ecco cosa bisogna acquistare e qualche escamotage per farlo nei migliori dei modi. Gli strumenti da utilizzare per la pulizia corretta dei vetri Le pulizie in casa non sono sicuramente una delle cose più piacevoli da fare tra le mura domestiche, ma nonostante ciò, qualcuno dovrà pur farle. Nel caso della pulizia dei vetri – sia quelli delle finestre che quelli della doccia in bagno – è fondamentale adottare tutte le accortezze del caso, giacché altrimenti si rischia di fare un lavoro inutile e di non pulirli correttamente. Quindi, se desiderate avere dei vetri splendenti dovrete recuperare degli utensili pulisci vetri e lavavetri che vi aiutino in questa mansione così noiosa, ma allo stesso tempo appagante. In commercio, difatti, potrete acquistare la classica spugna con la quale pulire accuratamente le macchie, ma anche i lavavetri dotati...
Continua a leggere
  231 Visite
231 Visite

Come pulire il materasso: consigli e strategie

materasso
Pulire il materasso è una di quelle faccende domestiche che si rimandano all'infinito, eppure è una cosa del tutto necessaria. Il materasso, infatti, può trasformarsi in un ambiente davvero perfetto per la proliferazione di germi , batteri e soprattutto acari della polvere . Per questo motivo, è necessario procedere ad una pulizia profonda in modo regolare. Solitamente, l'unica manutenzione che facciamo del nostro letto è quella di cambiare le lenzuola, arieggiare un po' il materasso lasciando la finestra aperta e magari girarlo ad ogni cambio stagione. In realtà, sarebbe buona norma effettuare una pulizia completa anche ogni 4-6 settimane. Il riposo è importante, e se di base è necessario avere un materasso di buona qualità , è anche vero che bisogna averne assolutamente cura. Come fare per rendere il tutto più semplice e veloce da svolgere? Ora lo andremo a scoprire insieme.   Pulire il materasso: quello che tutti dovrebbe sapere...
Continua a leggere
  213 Visite
213 Visite

Inverno, come decorare casa

casa-inverno
Come abbellire casa in inverno : consigli ed esempi di arredo di Pari Cucine per rendere più calda e accogliente la zona giorno e la zona notte di casa, dall’ingresso alla camera da letto passando per i balconi, i terrazzi e giardini. Stagione invernale, decorazione casa Sta per arrivare l’inverno, caratterizzato dal maltempo e dal freddo polare, oltre che le scarsissime ore di luce. La stagione fredda purtroppo porterà grigiore e buio, quindi i colori meno vivaci stimoleranno la voglia di abbellire e ravvivare l’ambiente, oltre che trasmettere calore e allegria . In fondo, questo è il periodo in cui si fa il conto alla rovescia aspettando le feste natalizie e, paradossalmente, basta poco per riscaldare anche l’ambiente più anonimo quando si hanno mobili di grandi marche made in Italy di Pari Cucine. Come già detto, durante la stagione fredda la luce solare scarseggia e ci costringe a ricorrere alle fonti...
Continua a leggere
  196 Visite
196 Visite