Architettura sostenibile a Verona

Cosa vedremo a Verona per Abitare il Tempo per ´quest'anno?  Piccola anticipazione per tutti voi in attesa di un post più completo: sperimentazione e ricerca  in tema di architetture d’interni e arredamento: “Green Frame House” (architettura sostenibile) a cura di AstoriDePontiAssociati e “New Code Design” (prospettive future dell’ecodesign Made in Italy) a cura di Elogico. Le installazioni di Nathalie Du Pasquier (“Fuori Tempo”), Anna Gili (“Wonderloft”) e Maria Christina Hamel (“Il Naturale innaturale”) esploreranno i confini tra arte e design e invitano a riflettere sul rapporto con l’ambiente attraverso installazioni dall’alto coinvolgimento emotivo. Mauricio Cardenas Laverde guarda ai materiali semplici e flessibili per alloggi d’emergenza, “Una Casa nella Foresta”. Aldo Petillo in “A Carbon Room” usa la fibra in carbonio. Roberto Semprini in “Out Home”mette gli spazi domestici all’aperto; Simone Micheli con  “Oversea Building” rende osmotici esterno ed interno. Tra le novità troviamo “l’Expo Design e l’Hotel del Design 2015”,  firmato...
Continua a leggere
  1940 Visite
1940 Visite

Abitare il Tempo 2010 si veste di legno con Clab4design

L'azienda Clab4design partecipa ad Abitare il Tempo 2010! Filiazione diretta del progetto nato nel 2002 come "Sensibili al Legno". La falegnameria d'autore che ha incontrato il successo nel settore ha consentito un’ampliamento della struttura che non ha fatto rinnegare il forte orientamento verso manufatti in cui la componente umana sia molto presente. Ciò che viene trasmesso all’oggetto realizzato e conseguentemente all’ambiente in cui questo viene inserito è una magia che solo un materiale caldo come il legno sa dare. La ricerca costante della ditta è stata quella di ricreare un rapporto empatico con il cliente finale. Così all'interno del mobile ritroveremo  la personalità, la cultura, le fascinazione, gli stati d’animo delle persone coinvolte nel progetto e nella realizzazione. Nel tempo la cerchia dei collaboratori dell'azienda ha compreso Alessandro Bazoli designer e grafico con una visione più pulita e meglio distribuita della fase progettuale ed esplicativa del lavoro con una naturale propensione...
Continua a leggere
  1710 Visite
1710 Visite

Le meravigliose creature per l'arredo bagno da Antonio Lupi

Penisola è il nuovo box doccia antoniolupi creato per ottimizzare l'organizzazione degli spazi. Ideato per dividere la zona sanitari dall'area benessere del bagno, il prodotto può godere di molti utilizzi. Il vetro divide gli ambienti, ma non preclude la vista: esso permette di dominare lo spazio e allungarlo! In Corian è il piatto doccia OX, costituito da un piano superiore a doghe removibili e da un bacino sottostante. Dalle linee pulite ed essenziali, il piatto prevede uno svuotamento perimetrale, nel quale si immettono alternativamente vetri e rivestimento. Si perde quindi la lettura del frame perimetrale e si libera il “movimento” delle linee interne. Non più parallele ma sciolte, libere nel loro svolgimento verso il punto X, percorso apparentemente casuale come quello dell'acqua. Invece i mobili della collezione Panta Rei si fondono con Slot, uno dei lavabi più conosciuti e apprezzati di Antonio Lupi. Nasce così MYSLOT, nuova proposta caratterizzata da un...
Continua a leggere
  4170 Visite
4170 Visite

La linea DiBiDoku da Di.Bi.

Partendo dall’HDF naturale dall’impasto legnoso colorato, cioè  un materiale innovativo e combinandolo con... il gioco del sudoku, è nata la linea DiBiDoku: un'infinità di pannelli di rivestimento per porte blindate e di porte per interno, disegnabili direttamente sul sito web dedicato www.dibidoku.com a partire da 9 moduli base disponibili in 8 colori pastello! DI.BI. ha deciso di sostenere l’ambiente in tal modo: la sua produzione non prevede l’abbattimento degli alberi. perché si tratta di un composto da fibre di legno provenienti da residui di lavorazione legate da collantitermoindurenti e tinto nell’impasto con coloranti organici atossici, i quali danno vita a pannelli legnosi di 8 seduttivi colori pastello. Una volta che i pannelli sono stati ritagliati in 9 moduli base di dimensioni diverse, le formelle consentono di comporre il disegno creato sul sito dal cliente, sia per le porte per interno o per i rivestimenti per porte blindate. Il sistema DibiDoku oggi...
Continua a leggere
  4730 Visite
4730 Visite

Porte sognanti firmate da Karim Rashid

DI.BI. debutta nel mondo del design d'elezione con un progetto realizzato in collaborazione al noto designer Karim Rashid. “SENSUNELS” unisce due concetti guida del progetto: Sensual e Sentinel. La seduzione applicata a un prodotto tecnico di sicurezza, ovvero ecco a voi  la nuova collezione di porte da interni complanari e rivestimenti per porte blindate di Karim Rashid per la DI.BI, un’azienda che adora il colore e li interpreta nella nostra epoca con i suoi prodotti. Rompere gli schemi, stupire, creare un nuovo stile, lasciare una traccia: ossia reinterpretare la porta in generale – e la porta blindata di sicuro – come un vero e proprio elemento di arredo. Un divisorio, una protezione che assurge a simbolo di passione e colore. Da sempre DI.BI. lavora su sicurezza ed emozioni per 10 modelli esclusivi declinati in varie combinazioni di colori. Dalle più audaci alle più delicate, esistono anche le versioni porta da interni, ...
Continua a leggere
  3556 Visite
3556 Visite

Petra e Rock, collezioni da Artesi a Cersaie 2010

Petra si chiama la nuova linea basic per il bagno di Artesi che debutta al Cersaie 2010. La nuova collezione elegante e sobria di Artesi è stata pensata e realizzata per amalgamare qualità e convenienza. Petra è speciale: disponibile in 4 colori laccati lucidi, fantastiche basi monoblocco complete di top integrati in resina. Inoltre ceramica e vetro la fanno da padroni e innovativa è la maniglia a presa diretta su ante e cassetti. Senza dimenticare le ante e cassetti con sistema di chiusura a rientro assistito. Al Cersaie 2010   l’azienda Artesi presenta anche Rock, la linea giovane e basic per il bagno, caratterizzata dalla finitura larice striato. Cerchio e quadro sono le protagoniste geometriche di Rock: il tondo è forma privilegiata per maniglia, specchiera Round e top in ceramica Sun, mentre il quadro ispira i volumi dei monoblocchi. La maniglia è quasi un accessorio fashion per un mobile dalle forme pulite....
Continua a leggere
  3021 Visite
3021 Visite

Venice Design Week e “Fabbricare Cose”: concorso di design

In occasione della Venice Design Week 2010, organizzata a Venezia da vogliadarte.it in programma dall’8 al 17 ottobre prossimi, proprio in concomitanza con la Biennale di Architettura, viene bandito un concorso. Si chiama "Fabbricare cose". Aperto a designers, architetti e creativi di tutte le età, l'iniziativa è patrocinata dal Comune di Venezia e dall'Assessorato alla Cultura, ed è sostenuta da docenti di scuole di design, accademie e università europee. Possibile lavorare su qualsiasi set di strumenti o oggetti di uso quotidiano, nel rispetto di quanto delineato nel paragrafo finalità. L’edizione 2010 del premio internazionale della Design Week è sicuramente un'opportunità di crescita e di confronto che la Venice Design Week desidera portare all'attenzione di studenti e professionisti. È possibile partecipare al premio internazionale della Design Week sia individualmente che come membri di un gruppo: in entrambi i casi tutti i partecipanti saranno tenuti a consegnare la propria scheda di iscrizione e...
Continua a leggere
  4396 Visite
4396 Visite

Lea Slimtech Lines e Waves: avanguardia da Lea Ceramiche

Le collezioni Lines e Waves di Patrick Norguet, ovvero un nuovo modo di guardare le superfici! Attraverso l’utilizzo della lastra di ultima generazione Lea Slimtech, gres laminato di soli 3mm di spessore, si creano modelli orizzontali e verticali per rendere nuovi assemblaggi architettonici. Il designer francese insieme con Lea Ceramiche sposa la tecnologia Lea FULL Hd: ecco allora dispiegarsi giochi di linee tridimensionali ma con tocchi naturalissimi. Nel paesaggio virtuale si unisce la terra all’orizzonte;  le ripetizioni di elementi puntiformi che danno un effetto ottico a onde profonde e sinuose. Punti, segni e linee: un infinito percorribile sulla lastra di grandi dimensioni (300x100cm) ma dotate di una straordinaria leggerezza, grazie allo spessore di soli 3 mm, nuovi  tocchi di colori e sfumature che comunque fanno un landscape omaggio e rappresentazione sublime del naturale. Questo frutto di una tecnologia di compattazione del gres porcellanato che rivoluziona il processo produttivo tradizionale si dipinge...
Continua a leggere
  4591 Visite
4591 Visite

English Mood: complementi d’arredo antichi dal cuore moderno

Charles è un romantico appendiabiti della collezione English Mood di Minacciolo, interamente in legno massello. È dotato di due ripiani e tubo. In Fotografia: Bianco Burro Altre finiture disponibili: Bianco Gesso, Bianco Burro, Grigio Argilla, Grigio Ebano, Canapa, Verde Lattementa, Rosso Corallo e Noce Robbia. Le vernici utilizzate per la colorazione del legno sono a base d’acqua.   Le atmosfere senza tempo della collezione English Mood anche nel bagno. Una estetica di gusto classico, ben riconoscibile per originalità, calore e qualità. Dove il protagonista indiscusso è il legno di abete, materiale della memoria e della tradizione, lavorato con passione e cura artigiana. Per composizioni dall’estetica rassicurante, che mettono in evidenza i requisiti della serie: proporzioni eleganti, rifiniture semplici, colori inediti. Come nella capiente base con lavabo incassato, dotata di due sobrie ante modanate, o nello specchio quadrato con cornice, modello Wallcot. L’attrezzatura si completa con mensole pensili e rivestimento di boiserie, tutto...
Continua a leggere
  5786 Visite
5786 Visite

Villeroy & Boch creano Subway 2.0: bagno ed eleganza

Villeroy & Boch rinnova la sua presenza a Cersaie 2010: con le collezioni piastrelle, verranno presentate le più belle creazioni 2010 Bagno e Wellness, ossia un design accuratamente studiato e  una tecnologia fra le più avanzate. I nuovi lavabi Subway 2.0 nelle versioni quadrata e arrotondata sono un sogno: un’offerta contemporanea per tutti i gusti e tutte le esigenze. Undici modelli rettangolari, tra i quali i lavabi da 130 cm con vasca singola o doppia, e lavabi arrotondati in sei dimensioni differenti. In più, potete abbinare  anche i sanitari Subway 2.0 di nuova generazione con un innovativo sistema di montaggio a parete, Suprafix, il quale permette un fissaggio totalmente invisibile dall'esterno. I nuovi WC e bidet sono sospesi con fianchi più slanciati, lato anteriore più appiattito ed una pannellatura perfettamente sagomata. Subway 2.0: una collezione che approda alla soluzione corretta per ogni ambiente bagno e ogni desiderio. Al Cersaie vedrete anche...
Continua a leggere
  2543 Visite
2543 Visite

La linea per la doccia US_o di Calflex

Calflex questo anno festeggia i suoi 25 anni di alte prestazioni e di un' esperienze altamente professionale. Specializzata nella creazione di prodotti destinati allo specifico spazio della doccia, con la linea US_0, l'azienda si è avvalsa della  significativa collaborazione dell'ingegnere Giampiero Castagnoli. A lui si devono importanti brevetti che hanno contributo all'evolversi del settore. Presentata al Salone del Mobile di Aprile, con  ben 9 nuovi prodotti di alto pro, la linea US_0 ha avuto un grande successo. Ogni prodotto è offerto in soluzioni uniche complete, perfettamente omogenee nell'estetica e nel design, in grado di soddisfare le esigenze più raffinate. L'innovativa colonna termostatica, declinata in 5 diversi modelli, rende la colonna doccia bellissima e dotata del massimo comfort del termostatico. Il tutto è integrato in un unico prodotto di grande raffinatezza. Splendidi i soffioni: a parete, a soffitto e a contro-soffitto, tutti ad alte prestazioni, perfettamente in linea con le tendenze attuale...
Continua a leggere
  1260 Visite
1260 Visite

Wilkinson Residence: la casa sull’albero musicale

La casetta sull’albero. Per chi ha vissuto in città da sempre è forse un miraggio, oppure un retaggio di libri d'avventura anteguerra. Eppure per Robert Harvey Oshatz è stata una sfida felicemente portata a termine: quest'uomo non è solo un architetto, ma ha il cuore di un’artista, la capacità di un fautore di sogni per spazi naturali. Nel 1997, un committente gli chiese una cosa singolare che lo incuriosì e lo affascinò: come in una favola, l'uomo voleva una casa tra gli alberi, non solo parte del paesaggio naturale, ma in grado di sostenere il flusso della musica. Detto fatto: l'eclettico architetto statunitense decise di accettare il lavoro. La richiesta per quanto strana possa sembrare è vera: il "povero" cliente era stato troppo spesso vittima di richiami da parte degli altri poveri inquilini proprio per la musica. Wilkinson Residence, residenza per poter vivere in solitudine, tra gli alberi e godendo appieno...
Continua a leggere
  4756 Visite
4756 Visite

Elica presenta Evolution Luxerion, purificatore d’aria

“Design Goes Human”: questa la filosofia del marchio Elica, l’azienda di Fabriano che dal 1970 progetta, produce ed esporta le proprie cappe aspiranti. Elica, leader mondiale nel settore, rende i prodotti sia a marchio proprio che per conto di terzi un must per la tua casa. Una progettualità che si basa sulla persona e la ricerca costante per migliorare la qualità della tua vita: Elica procura un’aria nuova e pulita per tutta la casa. In questo solco si instrada Evolution Luxerion, la linea di purificatori d’aria. Due i modelli che la compongono: una è Pure Wave, che riprende la forma delle onde metalliche della cappa Wave, a cui segue Pure Ola, ispirata nelle forme e nelle sfumature alla cappa vincitrice del Good Design Award 2008, Ola. Tre i livelli di filtraggio per Evolution Luxerion, la quale depura l’aria  da fumi, polveri, pollini e batteri e anche da tutte quelle impurità di...
Continua a leggere
  5080 Visite
5080 Visite

Carta da parati e vernici luminose dalla Lomox

"Per favore, spegni il muro!". Non siamo impazziti ne cerchiamo di sconvolgermi con una frase situazionista. La "colpa" è del governo britannico che ha deciso di finanziare con ben 450mila euro la Lomox, un'azienda gallese che ha brevettato un sistema rivoluzionario per risparmiare energia con...la carta da parati! Entro due anni vedremo infatti carte da parati e vernici in grado di "accendere" gli ambienti ma con la luce naturale e diffusa e a un costo molto minore delle lampadine a basso consumo energetico. l'amministratore delegato della Lomox, Ken Lacey, ha concesso un'intervista al Times e ha dichiarato che non solo i primi prodotti saranno messi in commercio già nel 2012, e riguarderanno principalmente segnali e barriere stradali, ma che la luce è molto naturale ed "ha tutto il potenziale per le migliori soluzioni di arredamento". Le pareti luminose si serviranno della tecnologia dei diodi a emissione luminosa, non nuova peraltro. la...
Continua a leggere
  2524 Visite
2524 Visite

Evit, ceramiche futuristiche per Cersaie 2010

Fare un mosaico per decorare i pavimenti o le pareti a livello professionale significa guardare oggi alla comunicazione di immagine e stile che vogliamo distintivi per casa e/o azienda. Ecco la sfida di Evit per proporre soluzioni sempre più smart di colori e finiture e tanta personalizzazione. Ecco come l'azienda fa della ricerca il suo fiore all'occhiello: in particolare le lavorazioni di prodotti naturali quali il vetro, il marmo, il ferro e le loro possibili applicazioni. Il mosaico si trasforma allora in elemento  ecosostenibile per la casa. Il vetro in Passion (foto in alto) è vitale gioco tra bianco e nero: il magnifico ritorno allo scuro quasi evoca l'avvicendarsi dello ying e lo yang e, più prosaicamente,  interrompe il predominio del bianco e dà vita ad un uso del mosaico con forme e finiture contenitrici di elementi gioiosi e altamente decorativi.Watercube è invece un mosaico in vetro disponibile in 69 colori,...
Continua a leggere
  1809 Visite
1809 Visite

Oriente e Make up per l’interior design

Un viaggio nel mondo del colore e della creatività con le nuove linee in cristallo firmate Venezia Arte e il profumo di Oriente del gruppo Trombini. Entrambe offrono eccitanti proposte per la casa. Partiamo da Venezia Arte che regala colori vivi, per valorizzare la bellezza del vetro con cui creare nuove e inedite soluzioni per l’interior design. La serie Make Up completa e arricchisce le possibilità creative delle lastre in cristallo Venezia Arte: una gamma cromatica senza limiti, con campiture dei colori a tinta unita oppure perlescenti. Make Up è disponibile in due finiture di superficie: una è liscia e neutra, l’altra è strutturata, per aumentare l’effetto dei riflessi. Nella linea Make Up è anche possibile personalizzare i formati:si va da un minimo di 12 x 12 cm per arrivare a lastre da 60 x 100 cm, nella versione liscia, mentre la versione con finitura strutturata vede il formato mosaico 2,5...
Continua a leggere
  5017 Visite
5017 Visite

Il living star della cucina Tabula e della cucina Assim di Eurmobil

Con Euromobil il living diventa protagonista principale della casa contemporanea. La cucina si espande e diventa più della sola funzione ed organizzazione degli spazi:  Tabula e Assim sono un esempio di arredamento completo per la casa moderna e la cucina, per farla convivere  armoniosamente con il soggiorno. La cucina firmata Euromobil offre una gamma di finitura ampia ed originale, pronta a personalizzare il living domestico. Questo progetto di cucina si evolve, ricco di volumi innovativi che danno ampio spazio al contenimento. La finitura di Tabula si presenta in legno impiallacciato pino spazzolato moka, capace di offrire una bella sensazione al tatto e alla vista. L'elegante disposizione dei pensili si misura con le ante in laccato bianco lucido: perfetta per inserirla con creatività nel living domestico. Interessante poi  il "Sistema75", ovvero un sistema di mensole a giorno sottopensile, con illuminazione a faretti LED. A questo si aggiunge la vera star di ogni...
Continua a leggere
  1995 Visite
1995 Visite

Tripudio di laccato nel soggiorno Logo da San Giacomo

Amate anche voi pazzamente l'open space? Lo spazio aperto e compenetrato, dove le funzioni si confondono in un continuum, sono la via prescelta dai designer. Fantastico il soggiorno Logo di San Giacomo: parallelepipedi di varia grandezza, spesso lucidi per un effetto riflettente, tanto glossy, alternati a vuoti grazie a mensole e ripiani, dove si avvicendano spesso colori neutri come il bianco o il legno chiaro, a tonalità più acide e di carattere. I colori più in voga sono sicuramente il rosso, il giallo  (che vedete in foto) e l'arancione. Così nella vostra casa si crea un unico ambiente che comprende cucina e soggiorno. Il soggiorno laccato Logo del mobilificio San Giacomo nella sua alternanza di pieni e di vuoti, grazie all'utilizzo di materiali lucidi e alla distribuzione di parallelepipedi rendono così attuale l'uso del colore giallo unito al corda (o al bianco) bello anche per una cucina da abbinare in un...
Continua a leggere
  7842 Visite
7842 Visite

La vasca e il piatto doccia Superflat

La ricca produzione Wellness di Villeroy & Boch è rappresentata per l’occasione da due fortunate creazioni: la vasca e il piatto doccia Superflat della collezione Squaro. La vasca rettangolare Squaro con pannello United è dotata del rivoluzionario sistema idromassaggio Invisible Jets, con bocchette a scomparsa a filo superficie, disponibile sia ad acqua, per le pareti laterali, che ad aria per il fondo. La vasca è disponibile anche nelle versioni angolare ed esagonale sempre caratterizzate da un design essenziale e lineare. Il piatto doccia Squaro Superflat Colorline (disponibile in coordinato con le piastrelle) nelle nuances grigio, crema, marrone e antracite, è stato premiato con prestigiosi riconoscimenti internazionali per il design (Red Dot, IF, Design Plus). Rappresenta uno dei prodotti di punta dell’azienda per la sua rivoluzionaria istallazione a filo pavimento che soddisfa gli appassionati del rigore e delle linee pulite e guarda alla sicurezza nella doccia, grazie all’assenza di pericolosi bordi. Sia...
Continua a leggere
  2417 Visite
2417 Visite

Triennale Design Museum di Milano 2010

Udite udite, cari amanti del design come noi dello staff di questo blog: l’ingresso al Triennale Design Museum di Milano è gratuito da domenica 1 fino al 31 agosto 2010. L’apertura gratuita ad agosto del Triennale Design Museum è un’iniziativa di grande rilevanza per un museo unico nel suo genere ed innovativo. Lo scopo dell’iniziativa è quello di avvicinare il pubblico eterogeneo al mondo del design anche con le attività educative proposte dal Museo: un“percorso bambini”, per il quale ha editato la favola con il personaggio Frisello, il quale guida i più piccoli all’interno. Per le famiglie che restano in città un passaggio formativo a 360 gradi. Triennale Design Museum è davvero un museo "emozionale", vivo e capace di  interrogarsi sulla realtà qualitativa del design italiano. Diretto da Silvana Annicchiarico, per il Triennale quest'anno  la tematica è “Quali cose siamo”, a cura di Alessandro Mendini e con l’allestimento di Pierre Charpin....
Continua a leggere
  1778 Visite
1778 Visite