Legno e grazia artigianale: i mobili in arte povera

legno-e-grazia-artigianale-i-mobili-in-arte-povera

Il calore e la matericità che si sprigiona da un mobile in arte povera è un'esperienza unica dalle forme e dalle linee raffinate. Mobilio e legni pregiati nella tua casa si innestano donando un'atmosfera unica!

Non è difficile integrare i mobili in uno spazio casalingo perché il legno, anticato o laccato, riesce a creare in casa o nell'appartamento un'aria signorile e rustica ad un tempo.

Qualità artigianale che danno vita al tuo mobile in arte povera grazie anche all'uso di legni in diverse gradazioni di colore: il legno massello e il mogano così tipico nei mobili di inizio secolo “in cui non sapevamo dove eravamo, in quel mattino da vedere” come ci canta giustamente Paolo Conte in “Novecento”, chiosa musicale perfetta per introdurre il richiamo al passato dei mobili in arte povera. Pietra e marmo tornano in auge: imperativo restare legati alla natura e non dimenticare le proprie radici locali di artigianato.

Questo tipo di idee e soluzioni d'arredo propongono un vero ritorno alla natura nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute per mobili comunque pratici e funzionali adatti a soddisfarvi in ogni vostra esigenza arredativa!

Mobili per tutti gli ambienti: dalla cucina con le credenze, i tavoli e le sedie alla zona notte con il letto e i vari comò con ribalta, dal soggiorno con le librerie, i tavoli robusti e gli armadi al bagno rustico con specchiere, cassettiere e comodini.

Se il materiale è molto importante, lo sono anche le vernici ad acqua e le colle atossiche, oggi largamente usate nella manifattura dei mobili in arte povera e non solo! L'arte povera per il tuo arredo e per i tuo mobili si declina così: spoglio, essenziale, lineare, “povero” che non scorda però di essere anche versatile ed eclettico, ideale e da scegliere per ogni tipo di arredamento.

 

Cucine in muratura: soluzioni dal passato per la v...
Tendenze e novità di oggi per i mobili moderni

banner-scrivi-artioclo