Scegliere i mobili per la tua cucina moderna

scegliere-i-mobili-per-la-tua-cucina-moderna

Come vestire i mobili di una cucina oggi? Il legno, grezzo, trattato o laccato, è bellissimo ma non dimenticare che perfino ceramica e pietra come il classico marmo e granito sono adatti per per i piani di lavoro!

E perché non i nuovi materiali come il laminato, il Corian oppure dall'acciaio e dagli abbinamenti con il vetro?

I mobili per una cucina contemporanea sono diversificati: dalle cucine modulari, a gas o elettriche, che in un’unica struttura includevano sia il forno che i fuochi, si è passati oggi a piani cottura e forni separati, i quali hanno bisogno di mobili ad hoc per incassarli. Ecco che si affacciano al mondo del contenimento le colonne.

La cucina contemporanea vuole tavolo e sedie studiati per integrarsi all'ambiente, un efficiente piano lavoro, il top e il lavello, a cui aggiungere pensili verticali, per sfruttare in altezza la cucina, oppure orizzontali, per una composizione della cucina molto elegante.

Nella progettazione dei mobili da cucina moderna bisogna capire dunque gli spazi:  elettrodomestici come frigoriferi, lavastoviglie e lavatrici se dobbiamo posizionarli in uno spazio piccolo, dobbiamo pensare a mobili sottobanco. La parola d'ordine è praticità: tutte le cucine oggi vogliono l'alta tecnologia.

Ecco che vedremo materializzarsi cassettiere molto capienti, con o senza maniglie, colonne e dispensa a scorrimento ed estraibili, piani di lavoro uno sotto l'altro.

Mentre se invece la metratura a disposizione è più ampia, arrivano le meravigliose penisole ed isole, le quali prendono in  sé i piani di lavoro. Pensate poi alle cucine a scomparsa, le quali, grazie a pannelli scorrevoli, nascondono l'intero ambiente operativo nel loro ventre!

Ad ogni tipo di cucina dunque il suo mobile: formidabili le soluzioni ad angolo per case grandi e piccole, adatte a sfruttare tutti gli spazi a disposizione in casa.

Amati mobili per la cucina
Le librerie e mobili nel territorio casa

banner-scrivi-artioclo