Amati mobili per la cucina

amati-mobili-per-la-cucina

Quale lo stile che più amiamo o che si confà con le nostre esigenze d'arredo della madre di tutti gli ambienti della casa, la signora cucina, il ventre prolifico di manicaretti e amore che dispensiamo a figli e partner? Siete voi a decidere!

Dal moderno al classico, dall'arte povera al rustico, passando per i pastelli e il rame del country fino alle visioni futuristiche sempre in movimento del hi–tech. In linea generale si deve dire che i mobili per la cucina sia essa in stile moderno o classico sono caratterizzati sempre dalla linearità e flessibilità.

Lo stile in arte povera promuove un progetto di robustezza e solidità, qualità che si ritrovano nei mobili  pieni di tradizione rurale e creati per  una cucina in stile rustico o country.

Mentre tutti questi stili vogliono per i mobili usi di materiale differenziato, pur prediligendo alcuni rispetto ad altri, i mobili per una cucina hi-tech amerà metallo (solitamente acciaio), i colori decisi e l'estrema funzionalità.

Per contrasto, sediamoci un attimo e visualizziamo invece il gusto che comunica una cucina con i mobili classici: immaginate le venature del legno di ciliegio, anticato o laccato, che si fonde con piani di cucina magari in marmo o granito per riportare nella vita di oggi il piacere della tradizione che ci fa rivivere i nostri ricordi e ripensare con nostalgia alla nostre nonne intente a preparare mille pietanze! Oppure sentiamo la vitalità contemporanea di una cucina in stile moderno, e lasciamoci sedurre dal laccato a poro aperto, dalle basi sospese e dalle ante a sfioramento che si aprono con una leggerissima pressione.

Tutto è possibile, dovete solo iniziare a sognare la vostra cucina ideale e guardare i cataloghi per cogliere i mobili che sono più adatti a lei: legno massello, l'iper-resistenza di Okite o Corian, la pulizia delle resine, i marmi e le pietre.

Le cucine oggi: tecnologia e design del salvaspazi...
Scegliere i mobili per la tua cucina moderna

banner-scrivi-artioclo