Mobili in arte povera: l'apoteosi del legno

mobili-in-arte-povera-l-apoteosi-del-legno

Quando si parla di mobili in arte povera si parla di legno: mobili in stile decisamente rustico, realizzati con l'uso di varietà pregiate come il faggio e la quercia, il tutto in legno massello. Questi mobili sono ottenuti cioè dal tronco direttamente lavorato per creare ante, basi e mobili.

Ma in realtà la varietà di legni utilizzati nei diversi stili è ampia: il ciliegio  soddisfa li bisogni minimalisti che tanto hanno avuto seguito nell'arredo degli ultimi anni, mentre il frassino, il pino e l'abete danno vita ad uno stile più rustico per mobilio in legno che ricorda quelli usati nei casolari delle regioni alpine.

I mobili in arte povera sono destinati ad un mercato medio-alto, con richieste di clienti attenti al prodotto curato artigianalmente e alla durata. Spesso si unisce anche l'idea arredativa di un camino e/o di una stufa: circondati da legno, pietra e mattone, lo stile in arte povera vi soffonderà un calore incredibile pieno di atmosfera antica e calorosa!

Un mobile in arte povera non si arrende né a mode né a tendenze: il legno massello è tra i materiali più pregiati e costosi, ma con un'eccellente possibilità di resistere nel tempo!

Materiale ricchissimo di venature e sfumature, bello anche grezzo, il legno dona al mobilio e ai piani di lavoro una qualità-prezzo superiore. Basta avere l'accortezza di bagnarlo il meno possibile per non danneggiarlo, sempre risciacquato dal detergente che si usa, asciugarlo bene e non esporlo direttamente ai raggi solari perché altrimenti si altera il colore.

Inoltre, adoperare il legno naturale, vuol dire anche rispettare del patrimonio ambientale, con azioni di rimboschimento regolarizzate. Ecco il valore aggiunto di questi mobili: l'ecosostenibilità e la fortissima idea ecologica e artigianale.

Chi sceglie di avere un mobile in legno massello, vuole per la sua casa una natura trapiantata che lo accoglierà ogni volta che metterà piede nel proprio spazio abitativo.

La cucina, l'ambiente a cui non si può mai rinunci...
Mobili? Je l'adore

banner-scrivi-artioclo