Il calore di una cucina in muratura ti aspetta!

il-calore-di-una-cucina-in-muratura-ti-aspetta

Le cucine in muratura sono tornate più vive che mai ad arredare la nostra casa!

Grazie alle nuove tecnologie, anche le cucina in muratura, pur conservando un gusto antico fatto di sapori di una volta, rustica progenie di quelle che erano le magioni contadine in cui il grande ambiente cucina era parte integrante della vita di ogni membro di numerosissime famiglie, diventano una scelta vincente, fatta di un ritorno alla natura e alla agognata semplicità di una volta.

Le cucine in muratura realizzano un'estrema essenzialità nelle linee e nelle forme: i materiali  strutturali e spesso anche per i piani lavoro sono realizzati per la maggior parte in legno massello di noce, di pioppo, oppure di castagno e di rovere, e si stanno facendo apprezzare anche i modelli costruiti in decapè-onilina. Talvolta, come nel caso del ciliegio, i materiali in legno per ante e superfici sono sottoposti a un trattamento per ottenere un efficace effetto “anticato”.

Una scelta di materiali così caratterizzata dal legno offre calore e una sensazione di antico costruito ad hoc eppure trascinante. Spesso i piani di lavoro si sceglieranno in granito o marmo per aggiungere al fattore estetico anche la capacità pratica aggiuntiva di questi pregevoli materiali.

In questa solida e soprattutto naturale struttura in una cucina in muratura troveranno posto numerosi  muretti multistrato.

Da qui la caratteristica del nome delle cucine in muratura: I muri sono spesso rivestiti in calce o in malta per smorzare i toni scuri di eventuali travi in legno o pavimenti in pietra, mentre i muretti oltre a poterli imbiancare con tonalità e grazie a vernici ad acqua, si può anche rivestirli con piccoli mosaici, oppure decorazioni scelte tra le tante offerte dalle ditte specializzate.

A questa operazione si presta particolarmente la parete del lavabo: oltre alle classiche e intramontabili piastrelle monocromatiche, alternate o a motivi, si fanno strada nell'arredo anche pietre e sassi, applicati con l'aiuto di colle speciali, meglio se atossiche.

Bisogna poi pensare ad integrare all'interno di una cucina in muratura la cappa aspirante e gli altri elettrodomestici per renderli armoniosamente integrati con il senso di “antiquato” che si è scelto per l'ambiente cucina. Per diminuire il contrasto che sembrerebbe inevitabile data la tentazione iper-modernista e squadrata di forme e linee mostrata dagli accessori moderni, la scelta si orienta su un tipo di cappe e forni che siano curvilinei e magari anche decorati.

Attenzione particolare anche ai colori: dominano il marrone dell’arte povera, i toni pastello e i richiami estetizzanti dello stile English country.

Semplicità ruvida che riverbera anche nei mobili accessori: una dispensa o una credenza country oppure old-English style si misceleranno all'ambiente rustico della cucina in muratura.

Grande impatto si ottiene con la cucina in muratura quando essa è completamente integrata nella sala da pranzo, a costituire un unico ambiente, possibilmente arricchito dal camino di grande dimensioni o da una stufa in ghisa tipo danese.

Amate alla follia gli antichi casolari?

Belle alternative per corredare l'ambiente rustico e aumentare la “credibilità” della vostra cucina in muratura sono allora il lavabo in pietra naturale arricchito con una rubinetteria in rame o in ottone brunito.

Hotel: come arredare una camera con un arredamento...
Materiali, stili, design: il mobile plasma i tuoi ...

banner-scrivi-artioclo