• Home
  • Interno
  • Isan
  • I prezzi dei mini ascensori in casa interni ed esterni. Come cambiano

I prezzi dei mini ascensori in casa interni ed esterni. Come cambiano

prezzo

Si parla tanto di miniascensori per ridurre il costo di un ascensore in quel tipo di edifici residenziali che non sono edifici imponenti, ma costruzioni di dimensioni ridotte costruite per lo più in residence condominiali. Quindi tutte le aziende produttrici hanno previsto nel loro listino prezzi dell’ascensore anche questo tipo di modelli. Esistono diversi modelli e prezzi di miniascensore per interni ma anche per esterni, dove l’installazione dell’impianto non può essere fatta dentro il vano scale. In questi casi si progetta l’impianto di elevazione all’esterno dell’edificio, nel rispetto dei requisiti di sicurezza per l’installazione e per consentire l’accesso al piani delle palazzine.

Tipo di impianti. Mini ascensore per interno in casa e i prezzi

Gli ascensori per interni domestici sono un'ottima soluzione per gli anziani, le persone con disabilità e tutti coloro che non riescono a salire le scale per difficoltà deambulatorie. Esistono molti tipi diversi di ascensori domestici, sia per interni che per esterni. I prezzi variano anche in base a fattori come le dimensioni dell'ascensore e la sua installazione. Un mini ascensore, quindi, si rivela un cambiamento estetico alla tua casa, che comporta più comodità e che può essere fatto a un piccolo costo grazie alle tante agevolazioni fiscali che sono previste per le ristrutturazioni degli immobili, inserite in interventi di risparmio energetico degli edifici come l’installazione di nuovi infissi, di nuovi impianti di condizionamento, o delle modifiche all'esterno della casa come la coibentazione con il cosiddetto cappotto dell’edificio. Ecco perché molti proprietari di case stanno optando per il miniascensore che comporta lo stesso tipo comodità ma con impiego di tempo e spesa per l’installazione molto più contenuta.

I diversi tipi di mini ascensori interni alle case e dei loro costi

Come detto, uno dei motivi principali per cui le persone scelgono un mini ascensore è per avere una maggiore comodità nel salire e scendere le scale anche all’interno dello stesso appartamento a più piani. Ma ci sono molti fattori che devi considerare prima di installarne uno. Non ci sono costi specifici per l'installazione di un mini ascensore, perché questo tipo di impianti ha eliminato uno degli ostacoli più importanti in termini di spazio ovvero ha eliminato la necessità di avere la fossa. Ecco perché si parla di miniascensori interni senza fossa.

Ecco cosa sono i mini ascensori interni senza fossa

I mini ascensori da interno senza fossa vanno dagli impianti più semplici, come le sedie da trasporto sulle scale ai montacarichi, ma questo tipo di impianti sono molto lenti e si usano al massimo per salire una rampa di scale. Il minilift, invece, è un impianto diverso, più comodo e veloce, che si può installare facilmente, che non richiede molto spazio e che può essere sufficiente anche per il trasporto di due persone per volta per edifici di due, tre piani. Il miniascensore per interni o per esterni, risponde alla Direttiva UE Macchine 42/2006. Questa direttiva interessa tutti gli impianti per lo spostamento delle persone, cioè gli ascensori, ma che si muovono entro il limite di velocità di 0,15 metri al secondo. Esistono diverse tipologie di minilift per interni con diversa fascia di prezzo. I più economici partono da £ 2.000 mentre quelli più costosi possono arrivare fino a £ 50.000. Il prezzo intermedio facilmente accessibile è di 10.000€, 15.000€.

Cosa devi sapere quando compri una casa con un miniascensore interno

In genere un miniascensore è previsto all’interno della casa per persone con disabilità ma, in realtà, questo tipo di impianti servono ormai per attribuire all’immobile acquistato, che sia una villa o che sia una unità immobiliare all’interno di un residence indipendente, maggiore comodità e quindi valore. Anche la manutenzione prevista per questo tipo di impianti è regolata dalla Direttiva Macchine 42/2006 che prevede, in generale che gli impianti di regolazione e di manutenzione del miniascensore siano fuori dalle zone pericolose, che gli interventi di regolazione, manutenzione, riparazione e pulizia della macchina devono essere eseguiti ad ascensore fermo e in condizione di sicurezza e che l’impianto sia isolato dalla fonte di alimentazione elettrica necessaria al  funzionamento. 

Tutti i vantaggi di una porta blindata
La guida definitiva ai piccoli ascensori per vecch...

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.ilmondodellacasa.com/

banner-scrivi-artioclo