Tre buoni motivi per arredare la casa con le piante grasse

Tre buoni motivi per arredare la casa con le piante grasse

Sapevi che le piante grasse sono chiamate anche “succulente”? Su FaiDaTeInGiardino trovi un sacco di consigli su come prendertene cura, anche se è risaputo che tra tutte le specie esistenti al mondo sono quelle che richiedono meno attenzioni. Oggi vogliamo fare una lode alle piante grasse perché oltre ad essere di semplice gestione arredano la casa con gusto e stile e sono adatte a qualsiasi ambiente donando un tocco esotico e caldo inimitabile. Vediamo quindi quali sono i tre buoni motivi per arredare la casa con le piante grasse.

1. Sono le piante ideali di chi non ha il pollice verde

Le piante grasse sono indipendenti e possono resistere anche per lunghi periodi senza acqua, dato che hanno la speciale capacità di immagazzinarla al loro interno in scorte. Per questo non servono particolari cure per il loro mantenimento ma, certamente, necessitano almeno del minimo indispensabile. Difatti basterà dare loro un vaso capiente, del buon terriccio e una scorta limitata di acqua con una buona esposizione. Al resto pensano loro! Dove riporle? Il posto migliore è un angolo caldo e riparato, come un patio al coperto o un balcone. Di norma va scelto un luogo dove arrivi tanta luce solare e che, al tempo stesso, sia protetto dalle gelate. Al terriccio è bene aggiungere sabbia e ghiaia per il drenaggio e, oltre questo, includere alimenti come il limo per far sì che, anche in mancanza di acqua, la pianta sia correttamente nutrita.

2. Stanno bene ovunque

Ebbene si, sono un arredo versatile e sempre adatto a qualsiasi tipo di ambiente. Gli interior del momento sono tutti d’accordo nel ritenere le piante grasse un tipo di arredo green, sostenibile, elegante e adatto alle case eleganti, moderne o “improvvisate”. Se la tua casa ha una scelta di arredo discutibile, magari perché vivi in affitto e hai altre priorità, scoprirai che aggiungendo qualche bella pianta grassa tutto avrà più senso estetico, nell’insieme. Il fascino delle piante grasse, per le quali esistono tantissime varietà, risiede nel fatto che non muoiono, non scoloriscono, non appassiscono (a meno che tu non le faccia congelare o annegare nell’acqua). Sono un complemento d’arredo davvero pratico, economico e facile da gestire.

3. Fanno bene alla salute

È stato ampiamente dimostrato come le piante grasse siano alleate della salute per tante ragioni. Difatti esse purificano l’aria ed eliminano le tossine ed i composti organici volatili in percentuali che superano di gran lunga il 50%. I composti organici volatili sono i principali responsabili dell’inquinamento domestico e si trovano in cosmetici, prodotti per la pulizia della casa, tappeti, tende, moquette e coperte. Con le piante grasse in casa avrai un’aria più pulita senza per forza ricorrere ad un depuratore elettrico. A differenza di altre piante, invece, quelle grasse producono ossigeno in maniera continua e questo contribuisce a tenere l’aria casalinga rinnovata e pulita.

Sarà per questo che le piante grasse stimolano la concentrazione?

È stato dimostrato che la presenza di piante grasse in casa sia in grado di migliorare le performance di concentrazione e memoria. Incredibile, vero? Infine c’è il beneficio della salute guadagnata, per cui le piante grasse diminuiscono i tassi di malattia. Lo studio è stato condotto dall’Università della Norvegia, in particolare dal dipartimento sugli studi Agricoli. Analizzando un campione di ambienti chiusi di lavoro distinto per quelli con piante e quelli senza, l’Università ha rilevato come il tasso di malattia decresce del 60% dove sono presenti piante grasse. Questo perché esse migliorano il tasso di umidità ambientale e aiutano le vie respiratorie a difendersi meglio da raffreddori, riniti, secchezza, bruciore agli occhi e tosse. Per le stesse ragioni le piante grasse ci proteggono dai sintomi influenzali come mal di testa e febbre e riducono l’ansia, lo stress, la tensione e l’affaticamento. Ora non hai scuse: corri da un vivaio e fai una bella scorta di piante grasse. Il Pianeta ti ringrazierà!

Grate di sicurezza: cosa sapere su questi utilissi...
Certificazione LEED: una novità nel mondo della ca...

banner-scrivi-artioclo