IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Investire nei pannelli solari sul tetto o giardino di casa

La pubblicazione del quarto conto energia ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutto coloro che avevano e hanno intenzione di installare un impianto con pannelli solari sul tetto o nel giardino della propria casa. Tagli agli incentivi ci sono stati e proseguiranno proporzionalmente mese per mese fino a fine 2013, ma in ogni caso l'installazione vale ancora la pena di farla e l'investimento si ripaga sempre in 6-7 anni. prezzi dei pannelli solari: anche nel 2011 il trend è al ribasso e al momento oscillano tra 1,5 e 3 euro per watt.

Dipende se si tratta di film sottile, meno costosi ma meno efficienti, oppure a silicio mono o policristallino. Parliamo solamente dei moduli fotovoltaici che comunque rappresentano il 50% della spesa totale. Servirà poi un inverter per trasformare la corrente prodotta dai moduli da continua ad alternata, cavi, contatori, supporti per i pannelli e installazione con pratica di allaccio.

Per un impianto di 3 kilowatt infatti si spendono alla fine tra le 12mila ed i 15 mila euro. Il gioco vale la candela se si pensa che Il Gse, gestore dei servizi energetici, pagherà per 20 anni al proprietario dell' impianto una tariffa per ogni kilowatt prodotto del 100-150 percento più alta di quella commerciale. In 6 o 7 anni come detto l'investimento si paga per il resto degli anni guadagneremo soldi ed in più avremo un risparmio quasi totale sulla bolletta energetica, avremo bisogno dell' acquisto della corrente solo durante le fasi di buio del giorno.

Vota:
Sedie e tavoli Midj novità 2011: per una casa funz...
Come arredare con gusto una casa giovane?
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 24 Novembre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo