IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Ridimensionare una casa sottoutilizzata

In questa fase ha senso anche investire in nuove apparecchiature elettriche. Svecchiare e potenziare le attrezzature domestiche può portare un grande risparmio di tempo, da utilizzarsi per i propri interessi anziché per le faccende domestiche. In assenza di un'orda di figli da sfamare o montagne di biancheria da lavare, non c'è bisogno di frigoriferi o lavatrici enormi. Passare a modelli più compatti ed efficienti può rivelarsi, inoltre, molto economico.

Forse l'aspetto più critico di questa particolare fase di passaggio è legato al momento in cui ci si trova a eliminare il superfluo. Paradossalmente, quando i figli se ne vanno, uno spazio domestico sembra ancora più vuoto se è pieno di cose che hanno il solo scopo di ricordarci costantemente come era nel passato. Spesso i genitori temono che la casa perda immediatamente la sua vitalità. Conservare una grande quantità di oggetti del passato servirà solo a rafforzare un senso di stagnazione, rendendo la propria abitazione molto simile a un museo. Questo non significa cancellare tutte le tracce della vita familiare: più semplicemente, eliminando gli oggetti inutili e facendo spazio a nuove attività e interessi, si può infondere nuova vitalità e importanza nell'ambiente.

Un certo livello di diplomazia è comunque necessario quando ci si deve disfare degli oggetti personali dei figli adulti, come del resto accadeva durante la loro infanzia, quando si tentava di convincerli a separarsi dai loro vecchi giocattoli. In un certo senso, una casa di famiglia resterà sempre tale per coloro che ci hanno vissuto e i figli, anche se se ne sono andati da tempo, la considereranno un importante riferimento dal punto di vista affettivo. Lettere, album di fotografie, vecchi lavori di scuola e così via possono essere riposti in scatole; lo stesso vale per gli oggetti custoditi gelosamente durante l'infanzia che un giorno vorranno regalare ai loro bambini. Tutto il resto, probabilmente, è superfluo. Una volta che i figli hanno una casa tutta loro, è bene programmare incontri in cui selezionare insieme le cose rimaste e, se necessario, porre cortesi ma fermi ultimatum.

Vota:
Come arredare con gusto una casa giovane?
Ampliare una casa sottoutilizzata

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 18 Dicembre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo