IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Magie di Arabella imbottiti ergonomici

Magie di Arabella imbottiti ergonomici

Arabella un imbottito ergonomico, comodo, prezioso da salotti Giorgietti che ci ammalia come non mai! Ecco come nasce da un’idea che accende la fabntasia del designer: "Così accadde quel giorno quando, sfogliando una rivista, il mio sguardo si soffermò su un sinuoso corsetto che modellava e definiva la forma del corpo di una donna. Improvvisamente mi resi conto che questo strumento di potere seduttivo tende a seguire le curve". Così dichiara Carlo Giorgetti, e da quel momento il designer decise che quella stessa caratteristica sarebbe stata divina su di una poltrona: una seduta ergonomica, speciale che avrebbe avuto la grande capacità di adattarsi al corpo e rendersi flessibile.

Il percorso immaginativo dal corsetto alla poltrona è compiuto: le stecche inserite in canaletti di stoffa o di pelle che sono la base dei corsetti sono stati il passo successivo che sempre carlo Giorgetti spiega così bene nel suo discorso di presentazione"(...) il primo prototipo (...) di giorno in giorno, prese la forma e la consistenza che oggi possiamo apprezzare. Mancava solo il nome. Perché Arabella? E’ la donna il filo conduttore di questo prodotto, la femminilità che viene consacrata dalla linea morbida ed avvolgente della poltrona".
Ecco che per i Salotti Giorgetti arrivava Arabella, splendida nata nelle forme di un'ampia poltrona ideata secondo un'innovativa idea e proposta per accogliere il corpo e farlo sentire comodo in una sorprendente emozione data da diversissime e tutte possibili posizioni. L’elasticità delle strutture interne e l’armonia delle linee fanno la magia! Appoggio ergonomico, nel segno di una funzionalità e una comodità eccezionali.

Arabella è una poltrona girevole disponibile con bracciolo destro o sinistro e base verniciata con finitura bronzo. La struttura del sedile è in multistrato di pioppo. Lo schienale ha una struttura interna composta da molle di acciaio armonico che permette elasticità e rende ergonomico l’appoggio. L’imbottitura del sedile e dello schienale è in poliuretano espanso flessibile, ricoperto in fibra di poliestere.


Il rivestimento è sfoderabile, disponibile in tessuto, pelle oppure pelle per il piano seduta e tessuto/pelle per il restante.

Vota:
Armadio a specchio, memoria del passato: la collez...
Essere e Abitare 2011 ad Arezzo dedicata agli acce...
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 20 Settembre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo