IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

La sedia Vegetal da Vitra

La sedia Vegetal da Vitra

Il nostro compito di designers è di trovare nuove strutture e nuove forme di costruzione. Questa sedia  non è solo un motivo decorativo, è una struttura".

Ronan e & Erwan Bouroullec, presentando Vegetal.

Ci sono voluti quattro anni ai fratelli Ronan e Erwan Bouroullec per  la loro ultima creazione , la sedia Vegetal per Vitra.
Si tratta di una sedia universale per interni ed esterni, le cui forme sembrano rifarsi direttamente alla natura. Non a caso  il progetto si fonda su un modello storico del giardino del 20° secolo: qui le giovani piante, attraverso una cura certosina e una potatura mirata, potevano formare strutture simili a mobilio.
Ecco l'idea allora di una sedia in progress, ossia che dia la sensazione di essere in continua crescita.
Vegetal si compone infatti di strutture ad asta, che si intrecciano su tre livelli per finire in una scocca tondeggiante e leggermente irregolare. Dalle gambe si propagano delle diramazioni, le quali danno poi stabilità alla sedia.
 
Ronan e Erwan Bouroullec contestualizzano Vegetal nel design e nell’arredo dei giardini, ma anche all'interno del trend oramai consolidato per l'uso dei mobili per esterni anche in contesti indoor, outdoor oppure in terrazza.
La collaborazione instaurata con Vitra si è rivelata fondamentale per la riuscita del progetto Vegetal. Forme complesse per una ricerca di soluzioni di design davvero straordinarie, ovvero "fuori"  dai contesti dell’ordinario,, senza dimenticare ovviamente comfort e funzionalità!
Vegetal, realizzata con il procedimento della stampa ad iniezione, è così anche una seduta comoda, non solo stabile e durevole in poliammide, materiale duttile e rinforzato con fibra di vetro.

Il poliammide è declinato secondo un aspetto naturale ed organico, il quale rende il prodotto sedia come una reinterpretazione del processo di crescita vegetale. naturale.

Ecco allora le asimmetrie di "rami" che arrivano dal 2008 e sono state presentate al Salone di Mialno nel 2009, ma ancora oggi alla fine del 2010 amiamo follemente!!!

Vota:
Grace: primo progetto Globo firmato Creative Lab +
Open Design Italia e i suoi talenti autoprodotti
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 22 Luglio 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo