IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Doge, la serena firmata Venitem fa fallire il furto

La più classica delle situazioni: ferie estive, quartiere residenziale i cui abitanti sono assenti, intenti a godersi le tanto agognate vacanze. Il bersaglio perfetto per i ladruncoli, che, al giorno d’oggi, si sono fatti sempre più furbi e bene organizzati, tanto da neutralizzare in poco tempo e senza difficoltà gli antifurti installati nelle abitazioni. Ma a Vimercate, periferia di Milano, qualcosa non è andato secondo i piani: nel mirino dei ladri sono finite, durante le appena terminate vacanze di agosto, diverse villette di un quartiere residenziale. Il sistema utilizzato è semplice: il ladro, armato di bomboletta, localizza la sirena d’allarme e ne riempie le fessure con una schiuma isolante. In questo modo, quando l’allarme scatta, il suono risulterà appena percettibile, permettendogli di introdursi senza dare nell’occhio nell’abitazione. Numerose le villette svaligiate con questo sistema. Tranne una. L’unica dotata di sirena antifurto certificata, marchiata Venitem. “Protagonista” della vicenda la sirena antifurto Venitem modello Doge LS, certificata al II livello IMQ e dotata di sistema antischiuma - antishock brevettato: anche in questo caso, i ladri hanno tentato la neutralizzazione con la schiuma, ma l’antifurto ha riconosciuto il tentativo di manomissione e la sirena è scattata all’istante a pieno volume, facendo fuggire i rapinatori e sventando così il tentativo di intrusione. “All’inizio i proprietari avevano storto il naso” racconta l’installatore che ha realizzato l’impianto, “in quanto il prezzo per la sirena certificata Venitem era leggermente più alto rispetto al prezzo medio degli altri prodotti. Dopo quanto accaduto, non hanno fatto che ringraziarmi per aver consigliato questo prodotto: la qualità paga sempre”.
Vota:
Originalita' per la cameretta dei bambini
Adrenalina e la sua Bomb, seduta contro le guerre
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 21 Agosto 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo