IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Dice House: la casa passiva a forma di dado

Bioarchitettura  a forma di dado. Lo studio londinese di architetti Sybarite ha progettato tale meraviglia eccentrica: la ‘Dado Casa’ è un nuovo concetto di casa passiva che sfrutta l'idea 9 x 9 x 9 (9 metri nelle tre dimensioni) ad aumentare le prestazioni energetiche dell’intero edificio. Il cubo nel tetto ha la sua parte migliore: ecco arrivare una cupola fotovoltaica a forma di ombrello che produce circa l’80% del suo fabbisogno energetico. La cupola funziona come una serra: l’aria, riscaldata dal sole, si concentra nella struttura plastificata semisferica riscaldando l’acqua immagazzinata nella tanica inserita sul tetto. Questo meccanismo fa sì che ci siano quotidianamente oltre 300 litri di acqua calda sanitaria, anche nelle più fredde e buie giornate invernali. Con una produzione giornaliera di 33 kWatt all’ora, la ‘Dado Casa’  è autosufficiente. La dado casa ha anche un sistema isolante che garantisce altissimi standard di comfort e sostenibilità: pareti isolanti, finestre inserite in una struttura foto assorbente, e un giardino sul tetto  i tre elementi che permettono alla casa passiva di eliminare qualsiasi sistema ad aria condizionata! Alla sommità dell’ombrello di plastica, è previsto un generatore a turbina per l’elettricità che, nei mesi più freddi, fornisce calore all’intero edificio. Inoltre le celle fotovoltaiche, posizionate alla base della cupola, producono ulteriore energia a disposizione del dado casa.
Vota:
La collezione Visionnaire dalla bolognese IPE Cava...
La vasca da bagno Bowl
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 22 Novembre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo