IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Cucine a scomparsa di design

Le cucine a scomparsa sono piccole meraviglie di arredo, grazie a tecnologie sempre più avanzate che fanno dell'angolo cottura un luogo utilizzabile di giorno che in uno scorrere di serrande scompare durante la notte per fare spazio alla zona notte con divani letti o letti a castello nascosti in un armadio. Quando lo spazio a disposizione è esiguo, come nei monolocali o nei residence, con le cucine a scomparsa si può occorre sfruttare praticamente ogni centimetro di spazio. Soluzioni originali, efficienti e sempre più belle, in grado di arredare l'ambiente cucina con il minimo, mantenendo però tutte le qualità di una vera cucina. Se prima erano appannaggio della fascia più bassa del mercato, oggi le cucine a scomparsa suscitano l'amore di molti designer che vogliono sfruttare segmenti di mercato freschi e in espansione come quelli dei single che amano circondarsi di oggetti di design in prestigiosi monolocali metropolitani. Le cucine a scomparsa possono essere semplicemente "nascoste" quando non servono, così da dare più risalto al resto del locale: bastano alcune porte scorrevoli o dei pannelli a scomparsa, capaci di occultare la parte tecnica della cucina, nascondendo l'angolo cottura e trasformandola in un armadio a muro o in una parete arredata. 

Splendida e tutta rotondeggiante la cucina sferica di Sheer, o anche Tivalì, una realizzazione firmata Dada lunga appena 264 cm che nasconde la parte tecnica dietro due ante, cappa compresa. Bellaa e funzionale la cucina a scomparsa Norbert Wagen, da Boffi cucine, con la sua cucina in un tavolo. Una volta aperta e svelata, la cucina a scomparsa diventa un angolo cottura con penisola sui cui mangiare. Certo, i prezzi non sono proprio modici, ma le linee di design sono pazzesche e non hanno nulla da invidiare alle cucine "normali". Figlie di un'avanzata tecnologica inarrestabile, che spinge in spazi più stretti specie nelle città più grandi, avranno probabilmente in futuro una buona diffusione.

Vota:
La tua casa è più calda con Linea VZ
Tino Mariani divani e poltrone: il blog Divani
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 24 Ottobre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo