IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Cabina armadio a muro: i vantaggi per lo spazio.

HAI SEMPRE DESIDERATO UNA CABINA ARMADIO? ECCO LE TIPOLOGIE IDEALI PER OGNI SPAZIO, DALLA CABINA ARMADIO A MURO A QUELLA ANGOLARE.

La cabina armadio è indubbiamente il sogno di molti, quando si tratta di progettare gli spazi della casa. Pratica e di sicuro effetto, si presta perfettamente agli utilizzi più disparati. Inoltre, una cabina armadio a muro è la risposta ideale anche per chi desidera ottimizzare al meglio lo spazio disponibile. Ecco alcuni preziosi consigli e le idee alle quali ispirarsi.

DOVE CREARE UNA CABINA ARMADIO: CONSIGLI E SOLUZIONI.

Per realizzare una cabina armadio è sufficiente uno spazio di 2 metri quadrati circa. In ogni caso, forme e tipologie variano secondo la stanza e la posizione. Per esempio, se la camera è abbastanza profonda si può posizionare la cabina armadio a muro, frontale al letto. In una stanza rettangolare, è preferibile mettere la testata del letto sul lato lungo e la cabina armadio di fianco a questo. In questo modo si gestire in modo efficace tutta la larghezza disponibile. Nel caso di una stanza quadrata, potete optare per una cabina armadio ad angolo. Nello spazio restante sui lati potete ricavare una zona studio o un piccolo angolo lettura. Non trascurate inoltre la possibilità di posizionare le cabine armadio al di sotto di un soppalco. Il risultato dipende molto dal tipo di chiusura che sceglierete. Ecco alcune possibilità.

COME CHIUDERE LA CABINA ARMADIO: SENZA PORTA, ANTE BATTENTI E PORTE SCORREVOLI.

Ora che abbiamo visto dove mettere la cabina armadio, pensiamo a come chiuderla. A meno che non vogliate una cabina armadio a vista, indicata solo per gli ordinatissimi, esistono varie soluzioni. Dalla semplice tenda, da scegliere accuratamente per evitare l'effetto “cheap”, alle porte vere e proprie. Tra le opzioni migliori dal punto di vista del design c'è sicuramente la cabina armadio a filo muro. L'assenza di cornici e coprifili la rende perfetta per un'estetica essenziale e priva di fronzoli che la appesantiscono. Se avete spazio a disposizione, scegliete tranquillamente porte battenti. Altrimenti, le cabine armadio con porte scorrevoli vi permettono di risparmiare lo spazio di apertura delle ante.

COME RIVESTIRE LE CABINE ARMADIO: PERSONALITÀ E DESIGN.

Un'altra variabile importante nel progettare una cabina armadio è il rivestimento con cui si intende personalizzarla. A meno che non abbiate scelto una cabina senza ante, potete prendere in considerazione diverse possibilità. Dalle cabine armadio a specchio alla cabina armadio con carta da parati. Quest'ultima si rivela ideale nel caso di una cabina armadio a muro, che potete rendere invisibile anche attraverso il colore. Nel caso della chiusura a filo muro, in particolare, lo stesso colore della parete vi garantisce una mimesi perfetta. Altrimenti potete scegliere soluzioni creative che facciano della vostra cabina un vero e proprio elemento d'arredo.

Vota:
Letti contenitore
Progettare e arredare una cucina piccola: consigli...

banner-scrivi-artioclo