IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Adrenalina e la sua Bomb, seduta contro le guerre

Progettualità e fantasia: ovvero Adrenalina torna per noi, aprendo un  percorso nuovo, di natura progettuale e sociale, come sempre con Simone Micheli, designer che vuole la creazione di un linguaggio visivo meta, ossia creatore di significati anche di natura social. Bomb è il simbolo appunto di una contemporaneità proiettata verso la pace in maniera vera. Incisività visiva e funzionale questa pazzesca e spinosa (in tutti i sensi) poltrona, icona di questa stagione: stravagante design con un chiaro messaggio di pace, ed un chiaro "no" violenza che continua a investire questo (pazzo) mondo. Una riflessione  in tempi di capitalismo sfrenato in cui chi soffre sono coloro su cui si poggia schiacciandoli proprio il peso della guerra, non è mai superflua, ben venga allora una poltrona "minata" che ci ricorda come possa ferire la guerra chiunque lontano da noi ma da cui alla fine siamo così dipendenti per il benessere stesso nostro. Un cerchio ineludibile in cui chi sfrutta è responsabile anche dei conflitti che servono a mantenerci così in progresso! Con Bomb il designer e l’azienda scendono in campo: la seduta fa riflettere sul dramma della guerra, e attorno ad essa si organizza un mondo di sedute e divani componibili che fanno come sempre Adrenalina audace interprete del futuro. Standone sempre un passo avanti! Noi della redazione amiamo questi divani, sofà, sedie e non smettiamo mai di ammirare la sagacissima interpretazione della realtà! Qui a Londra amano questo stile e non solo: tutto il mondo ha ormai riconosciuto appieno la creatività e lo stupore che suscita ogni nuova uscita dell'azienda italiana. Sedute profonde, schienali comodissimi e i vari “strati” di cuscini per assecondare il relax della conversazione, nello stesso tempo solido e resistente.
Vota:
Doge, la serena firmata Venitem fa fallire il furt...
KasaUovo e chiudi il cerchio con la casa abitabile
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 27 Luglio 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo